Personaggi - Don Gonzalo (Il vicario di provvisione)
Personaggi - Don Gonzalo (Il vicario di provvisione)
Presente nel capitolo: 13
Don Gonzalo si dimostra governatore inetto, in guerra è un pretenzioso buono a nulla. In lui nessun sentimento, nessuna coscienza né responsabilità dei suoi doveri verso il popolo, sicché quando parte da Milano, rimosso dal suo alto ufficio per i molti insuccessi della sua politica, il Manzoni gode nel rappresentarcelo scortato fuori di Porta Ticinese da una folla urlante improperi tra scherni e lanci di torsi di cavolo.
a Splash company